Tutte le risorse
Firme elettroniche

Che cos'è UETA e perché è importante per le firme elettroniche?

Dalla fine degli anni 1990 , l'utilizzo delle firme elettroniche ha continuato ad aumentare . Sebbene concepite ufficialmente alla fine degli anni 1970 , le firme elettroniche non sono diventate un modo ampiamente accettabile per firmare documenti fino alla fine degli anni 1990 . Oggi, tuttavia, le firme digitali non sono solo comuni, ma il loro utilizzo è salito alle stelle, in particolare quando i lavoratori si sono trasferiti in uffici remoti.

MarketsandMarkets , una società che offre 2 B, riporta che in 2020 il settore della firma digitale ha raggiunto $ 2 . 8 miliardi: un numero che dovrebbe crescere fino a $ 14 . 1 miliardi di 2026 . Le attuali leggi sulla validità delle firme elettroniche rimangono, tuttavia, radicate in un'epoca precedente. Le linee guida per le firme elettroniche provengono ancora da due fonti predominanti: l'Uniform Electronic Transactions Act (UETA) e l'Electronic Signatures in Global and National Commerce (ESIGN).

Che cos'è l'Uniform Electronic Transaction Act?

L'Uniform Electronic Transactions Act, più comunemente chiamato UETA, offre un insieme uniforme di regole che disciplinano le transazioni di commercio elettronico. O, più semplicemente, UETA fornisce una base legale e un quadro per le firme elettroniche.

Storia dell'UETA

Fondata in 1892 , la Uniform Law Commission (ULC) non profit fornisce ai territori e agli stati degli Stati Uniti una guida legale coerente su una varietà di argomenti. Chiamata anche Conferenza nazionale dei commissari sulle leggi statali uniformi, l'ULC ha 350 commissari, ognuno dei quali deve essere un avvocato. I governatori spesso nominano i commissari dei loro stati.

In gran parte finanziato da stanziamenti statali, il ruolo dell'ULC è quello di redigere leggi uniformi che gli stati possano prendere in considerazione. Dalla sua fondazione, l'ULC ha prodotto più di 300 atti uniformi, la maggior parte dei quali incentrati su diritto familiare e sulle relazioni domestiche, successioni, successioni e trust, diritto immobiliare e diritto commerciale.

Notevoli leggi uniformi sviluppate dall'ULC includono l'Uniform Commercial Code, l'Uniform Child Custody Jurisdiction and Enforcement Act e l' Uniform Electronic Transactions Act .

Il 26 luglio 1999 , la Conferenza nazionale dei commissari sulle leggi statali uniformi ha adottato e raccomandato agli stati di adottare l'Uniform Electronic Transactions Act. La California è stata la prima ad adottare UETA, con molti altri stati che hanno seguito l'esempio. Tuttavia, il giugno 30 , 2000 , l'allora presidente Bill Clinton ha firmato anche l' atto federale ESIGN , che offriva una guida simile sulle firme elettroniche a livello federale.

Elementi chiave di UETA

Secondo l'atto, "lo scopo dell'UETA è rimuovere le barriere al commercio elettronico convalidando ed effettuando registrazioni e firme elettroniche". 

Prima dell'adozione dell'UETA, spettava ai singoli tribunali determinare se i documenti elettronici fossero ammissibili come prove o meno. UETA afferma in modo efficace che i record non dovrebbero essere ignorati solo perché sono elettronici.

Ecco altri punti chiave di UETA:

  • L'Uniform Electronic Transactions Act comprende 21 sezioni che espongono l'ambito, le definizioni e stabiliscono il quadro giuridico delle firme elettroniche. 
  • L'UETA distingue chiaramente le firme elettroniche dai record elettronici, affermando anche che le due dovrebbero combinarsi per garantirne la validità legale. 
  • Dato che l'UETA è una legge statale, gli stati possono adottare o eliminare determinati regolamenti UETA.
  • L'ambito di applicazione dell'UETA si estende alla maggior parte dei documenti, ma esclude quelli che richiedono firme fisiche, come testamenti, trust, avvisi di sfratto, trasferimenti di proprietà, codicilli, documenti di custodia e adozione. 
  • UETA offre principalmente indicazioni per documenti commerciali, governativi e aziendali. 

Requisiti uniformi della legge sulle transazioni elettroniche

UETA comprende anche alcuni requisiti principali per garantire la legittimità delle firme elettroniche.

  • intento. Un firmatario deve esprimere la propria intenzione di utilizzare una firma elettronica quando firma un documento. 
  • Consenso. Tutte le parti coinvolte in un contratto o documento devono acconsentire a fare affari elettronicamente. Questo consenso può essere scritto come clausola nel documento firmato. 
  • Verifica. Per verificare un documento, un audit trail deve mostrare chiaramente la cronologia del processo di firma.
  • Conservazione dati. Qualsiasi software di firma elettronica utilizzato per firmare il documento deve fornire a tutti i firmatari copie e accesso al documento o al contratto. 

Quali paesi sono inclusi nell'Uniform Electronic Transactions Act?

L'Uniform Electronic Transactions Act copre solo gli stati e i territori degli Stati Uniti. La maggior parte degli stati ha adottato l'UETA, insieme al Distretto di Columbia, alle Isole Vergini americane e a Porto Rico. Mentre 47 stati utilizzano l'UETA come quadro giuridico, Washington, Illinois e New York seguono altre leggi approvate dallo stato che guidano le firme e i record elettronici. I documenti a Washington, ad esempio, sono soggetti all'Electronic Authentication Act dello stato. 

Sia l'UETA che la sua controparte federale ESIGN regolano le firme elettroniche degli Stati Uniti. Tuttavia, più di 60 paesi attualmente dispongono di una sorta di guida per la firma elettronica sui libri. Il Canada, ad esempio, rientra nel Personal Information Protection and Electronic Documents Act (PIPEDA), che regola la privacy e la sicurezza dei dati dei consumatori. L'UNCITRAL Model Law on Electronic Signature (MLES) delle Nazioni Unite offre criteri che altri paesi possono utilizzare per stabilire leggi sulla firma elettronica.

In che modo l'UETA è diverso dall'atto ESIGN?

La guida dell'UETA è a livello statale, mentre l'ESIGN Act offre una guida federale sulle firme elettroniche e digitali. Adottato poco dopo UETA, i principali principi di intenti, consenso, verifica e conservazione dei record di ESIGN sono gli stessi di UETA.

Dato, tuttavia, che ESIGN è una legge federale, mira a risolvere i conflitti di qualsiasi legge statale sulla firma elettronica, sia UETA che altri regolamenti adottati dallo stato.

Attualmente, al Senato degli Stati Uniti è stato presentato un disegno di legge a dicembre 2020 che mira a modernizzare la legge ESIGN . La legislazione propone di abrogare tali requisiti eSign rilevanti due decenni fa, come i consumatori che dimostrano la loro capacità di accedere elettronicamente alle informazioni al fine di fornire il consenso alla registrazione elettronica.

Ci sono eccezioni all'UETA?

Poiché l'UETA si applica solo alle transazioni aziendali, commerciali e governative in 47 stati, altre normative statali e federali possono coprire criteri che esulano dall'ambito dell'Uniform Electronic Transactions Act. Ad esempio, se il tuo cliente firma un contratto elettronicamente che rientra nell'UETA, è probabile che qualsiasi accordo non commerciale condotto o discusso via e-mail tra cliente e azienda non sia soggetto alle normative UETA.

Vantaggi dell'Uniform Electronic Transaction Act

Sebbene 1999 fosse praticamente l'età della pietra rispetto alla tecnologia all'avanguardia di oggi, UETA ha contribuito a definire chiaramente termini come "firma elettronica", "documento elettronico" e "agenzia governativa", ampliando efficacemente il quadro di ciò che le firme elettroniche sono, come possono essere utilizzati e quando e come utilizzarli.

In che modo Nitro può aiutarti a firmare facilmente documenti elettronici

In Nitro, ciascuna delle nostre soluzioni consente a te e ai tuoi clienti di firmare elettronicamente documenti in piena conformità UETA. Nitro PDF Pro o Nitro Sign , ad esempio, semplificano l'invio e la ricezione di documenti e contratti, firma grandi quantità di documenti in pochi minuti, collabora con il tuo team remoto o i tuoi clienti e archivia in modo sicuro copie di ogni record per creare un audit trail .

In qualità di leader nella trasformazione digitale end-to-end, la suite di strumenti di produttività di Nitro garantisce flussi di lavoro di firma elettronica efficienti da qualsiasi luogo e dispositivo e i nostri modelli personalizzati si integrano perfettamente con gli strumenti già utilizzati dal tuo team, come Microsoft Word, Google Drive e SharePoint. Ciascuno dei nostri prodotti protegge le informazioni sensibili con sofisticate opzioni di crittografia e chiavi di verifica, rimane conforme alle leggi statali e federali e fornisce il pieno controllo delle funzionalità di sicurezza.

Contatta Nitro per saperne di più su come i nostri strumenti di produttività con funzionalità digitali e di firma elettronica possono trasformare i processi del flusso di lavoro della tua organizzazione.

Tag
Firme elettroniche

Contenuti rilevanti

Firme elettroniche con Quicksign
Firme elettroniche
12 aprile 2021, 14:53
Invia documenti per firme elettroniche sicure e legalmente vincolanti.
Tempo di lettura: 1 min
Nitro Sign thumbnail.jpg
Firme elettroniche
16 aprile 2021, 10:47
La firma elettronica consente agli utenti di firmare legalmente i documenti senza la necessità di stamparli e firmarli manualmente.
Tempo di lettura: 2 min
card-ns-create-eSignature.jpeg
Firme elettroniche
07 aprile 2021, 14:36
Scopri come impostare una firma elettronica in pochi minuti.
Tempo di lettura: 2 min
Futuro del lavoro

Il Rapporto sulla produttività di Nitro 2022

Scopri come la pandemia ha trasformato la produttività, i flussi di lavoro e le iniziative digitali, nonché le tendenze e le tecnologie che plasmano il lavoro in 2022 e oltre.