Legge sulla firma elettronica degli Stati Uniti
Le firme elettroniche sono legalmente valide negli Stati Uniti, come definito in due atti legislativi: lo United States Electronic Signatures Act in Global and National Commerce (ESIGN) e l'Uniform Electronic Transactions Act (UETA). Tutte le soluzioni Nitro sono in linea con entrambi questi atti.

Cosa sono gli atti ESIGN e UETA?

Una legge federale approvata in 2000 , l'ESIGN Act conferisce riconoscimento legale alle firme elettroniche a livello nazionale e si applica a tutti gli stati e territori degli Stati Uniti in cui è in vigore la legge federale. Quando è stato introdotto l'ESIGN Act, la maggior parte degli stati aveva già adottato la legge statale UETA, che si applica ancora quando non è in conflitto con l'ESIGN Act.

Cos'è una firma elettronica?

Come definito negli atti ESIGN e UETA, una firma elettronica è "un suono elettronico, un simbolo o un processo collegato o logicamente associato a un record ed eseguito o adottato da una persona". In poche parole, è un modulo elettronico di una firma che un firmatario applica a un documento come prova della sua intenzione di firmare.

Le firme elettroniche sono legalmente valide?

Sì, entrambi gli atti danno una chiara indicazione della validità giuridica delle firme elettroniche: “ A un atto oa una firma non può essere negata l'efficacia giuridica o l'esecutività solo perché è in forma elettronica. "

All'interno degli atti, ci sono quattro requisiti principali affinché una firma elettronica sia considerata legalmente valida:

Intenzione di firmare

Come le firme autografe, le firme elettroniche sono valide solo se la parte intendeva firmare e stipulare l'accordo. Nitro richiede ai firmatari di posizionare le proprie firme sul documento e di confermare esplicitamente la propria intenzione di firmare inviando le firme.

Consenso a fare affari elettronicamente

Tutte le parti di una transazione devono acconsentire a condurre l'attività in formato elettronico. Ciascuna parte ha il diritto di revocare il consenso in qualsiasi momento. Nitro soddisfa questo requisito richiedendo ai firmatari di accettare questa divulgazione prima di completare un documento.

Attribuzione della firma

Come definito negli atti ESIGN e UETA, una firma elettronica è "un suono elettronico, un simbolo o un processo collegato o logicamente associato a un record ed eseguito o adottato da una persona". Pertanto, qualsiasi sistema utilizzato per acquisire le firme elettroniche deve poter attribuire la firma alla persona. Nitro acquisisce e archivia tutte le azioni intraprese dai firmatari su un documento. Questa cronologia di audit può essere utilizzata per dimostrare l'attribuzione di una firma a un firmatario.

Conservazione dei dati

Tutte le parti coinvolte in una transazione devono essere in grado di conservare e riprodurre accuratamente una registrazione delle proprie firme elettroniche. Nitro consente a ciascun firmatario di scaricare il proprio documento PDF firmato dopo il completamento dell'accordo.

Le informazioni di cui sopra sono fornite solo a scopo informativo e non sono presentate, e non devono essere interpretate, come consulenza legale. Nitro consiglia di rivolgersi a un consulente legale per comprendere tutti i requisiti legali applicabili alla propria regione e le procedure per l'utilizzo delle firme elettroniche.

Aggiungi firme elettroniche
Leader nelle firme elettroniche
Nitro Sign è stata riconosciuta come Leader nel 2022 Rapporto radar GigaOm per le firme elettroniche. Scopri di più sulla valutazione e l'analisi di GigaOm dei principali fornitori di firme elettroniche nella categoria.