Tutto ciò che devi sapere sull'utilizzo dei modelli di contratto di gestione della proprietà

Cerchi un modello di gestione della proprietà da utilizzare per la tua attività? Oggi abbiamo un modello pronto per essere personalizzato per le tue esigenze.

Scarica Template
Modello PDF - contratto di gestione della proprietà template.jpg

Molti proprietari si affidano ai gestori di proprietà per gestire i problemi di manutenzione per loro conto. Quando prendono accordi con questi fornitori, i proprietari devono sentirsi sicuri sia del costo che della qualità dei servizi. Un contratto di gestione della proprietà offre la tranquillità necessaria, assicurando che sia il proprietario che gli inquilini ricevano le cure e la considerazione che meritano.

Con così tanti contratti da gestire, anche i proprietari più attenti ai dettagli a volte trascurano gli accordi di gestione della proprietà. Se questi non sono approfonditi, tutte le parti coinvolte possono essere a rischio. In ciò risiede il valore del modello di contratto di gestione della proprietà, che fornisce un progetto utile (e personalizzabile) da seguire per i proprietari. In questa guida, evidenzieremo cosa potrebbe includere questo modello e come può essere personalizzato.

Cosa dovrebbe includere un contratto di gestione della proprietà?

Il contenuto di un contratto di gestione della proprietà è in gran parte determinato in base alla natura del rapporto tra il locatore e il gestore della proprietà. Ciò può comprendere l'ambito dei servizi forniti e se il gestore stipula contratti di utilità o assume dipendenti per conto del proprietario. In generale, tuttavia, un modello di contratto di gestione della proprietà dovrebbe includere i seguenti elementi chiave:

  • La durata dell'accordo. Questa sezione dovrebbe menzionare non solo quando l'accordo entrerà in vigore, ma anche quando arriverà la fine iniziale del termine. Nella maggior parte dei casi, questa clausola evidenzierà anche la possibilità di rinnovo, che, se approvato, dovrebbe avvenire automaticamente salvo risoluzione concordata da entrambe le parti.
  • Informazioni sulle riserve di emergenza. Per garantire che le attività di manutenzione vengano eseguite tempestivamente, i gestori di proprietà possono richiedere finanziamenti noti come riserve di emergenza. Questo denaro viene messo da parte in modo che i gestori di proprietà possano gestire facilmente costi imprevisti. Poiché i requisiti per queste riserve possono variare nel tempo, i contratti possono includere informazioni su come tali fondi possono essere adeguati a seguito di revisioni periodiche.
  • Istruzioni per i rapporti finanziari. I contratti di gestione della proprietà in genere includono requisiti di rendicontazione progettati per garantire la responsabilità dei gestori. In quanto tale, questa clausola può spiegare la frequenza con cui gli agenti devono presentare le segnalazioni e quanto tempo può impiegare il proprietario prima di approvarle. Alcuni contratti possono anche menzionare il diritto del proprietario di controllare questi rapporti finanziari. Possono essere citati anche dettagli come i limiti alle spese di manutenzione. 
  • Autorizzazione ad assumere dipendenti. A seconda dell'ambito delle attività di manutenzione, i gestori di proprietà potrebbero dover assumere diversi dipendenti o appaltatori. L'accordo di gestione della proprietà li autorizza a fare proprio questo, sebbene i lavoratori possano essere ufficialmente designati come dipendenti del proprietario.
  • Dettagli sulla compensazione. Non dimenticare di spiegare come verranno pagati i gestori di proprietà per i loro servizi e come verranno organizzati questi pagamenti. Mentre molti gestori di proprietà ricevono un compenso mensile, alcuni optano invece per una percentuale specifica delle entrate mensili. 

Migliori pratiche per l'utilizzo di un modello di contratto di gestione della proprietà

Sia i proprietari che i gestori di proprietà possono essere vulnerabili durante la creazione e la firma di accordi di gestione della proprietà. In quanto tale, l'attenzione ai dettagli è fondamentale. Assicurati di tenere a mente queste best practice quando firmi un modello di contratto di gestione della proprietà:

  • Chiarire il rapporto tra il locatore e il gestore della proprietà. Dovrebbe essere sempre evidente che il gestore della proprietà funge da agente per il locatore, piuttosto che come partner o dipendente. Questa spiegazione dovrebbe anche menzionare che l'agente non deve essere ritenuto responsabile per il comportamento del locatore. 
  • Sii trasparente sulla possibilità di rescissione. I contratti di gestione della proprietà possono essere rescissi per una serie di motivi. Ciascun contratto deve spiegare le circostanze in cui potrebbe verificarsi la risoluzione, nonché le istruzioni per la liquidazione dei danni o altre forme di risarcimento pagabili dopo la scadenza del contratto. 

Passi successivi: firma di un contratto di gestione della proprietà

La firma è l'ultimo passo di un lungo processo, ma questo compito essenziale non va trascurato. Utilizzare una soluzione snella e altamente affidabile come Nitro Sign per mantenere al sicuro i contratti di gestione della proprietà e altri documenti. Per scoprire come potrebbe apparire in azione, inizia con una prova gratuita .

Scarica Template

Modelli rilevanti

Modello PDF - contratto di affitto a riscatto template.jpg
Cerchi un contratto di affitto a riscatto da utilizzare per la tua attività? Oggi abbiamo un modello pronto per essere personalizzato per le tue esigenze.
Modello PDF - contratto di sublocazione residenziale template.jpg
Cerchi un contratto di sublocazione residenziale da utilizzare per la tua attività? Oggi abbiamo un modello pronto per essere personalizzato per le tue esigenze.
Modello PDF - avviso di sfratto template.jpg
Cerchi un contratto di proprietà intellettuale da utilizzare per la tua attività? Abbiamo un modello pronto per essere personalizzato per le tue esigenze oggi.
Aggiungi firme elettroniche
Leader nelle firme elettroniche
Nitro Sign è stata riconosciuta come Leader nel 2022 Rapporto radar GigaOm per le firme elettroniche. Scopri di più sulla valutazione e l'analisi di GigaOm dei principali fornitori di firme elettroniche nella categoria.