Guida per l'utente
Nitro PDF Pro
Visualizza e naviga nei file PDF

Crea segnalibri automaticamente

La funzione Creazione automatica segnalibri può automatizzare totalmente la creazione di segnalibri nei tuoi PDF e, con il minimo sforzo, migliorare notevolmente l'usabilità dei PDF che pubblichi. Usalo per generare automaticamente segnalibri in base agli stili dei caratteri (intestazioni, capitoli, ecc.) e al layout utilizzato nei tuoi PDF. Puoi anche usarlo per creare segnalibri in base al contenuto testuale e numerico dei file PDF utilizzando le funzioni di mascheramento del testo e caratteri jolly.

Per creare segnalibri automaticamente:

  1. Nella scheda Layout di pagina, nel gruppo Navigazione , fai clic sulla freccia sotto Segnalibro
  2. Fare clic su Crea segnalibri automatici
  3. Nella finestra di dialogo Crea segnalibri , fai clic su Livello 1 . Si aprirà la finestra di dialogo Seleziona attributi del segnalibro
  4. Esegui una o entrambe le seguenti operazioni:
  5. Clic ok
  6. Per creare più di un livello di segnalibri, fai clic su Livello 2 (e così via), quindi esegui nuovamente i passaggi tre e quattro
  7. Nella finestra di dialogo Crea segnalibri, fai clic su Crea

Punta: Con Nitro Pro puoi generare automaticamente segnalibri dai tuoi documenti Word in base agli stili di intestazione che contengono. Per ulteriori informazioni, vedere la sezione relativa alle impostazioni del componente aggiuntivo di Microsoft Office della guida per l'utente.

Attributi di selezione dei segnalibri

Diverse proprietà di testo possono essere configurate durante la creazione automatica dei segnalibri. La combinazione delle varie proprietà creerà dei segnalibri che corrispondono solo alle caratteristiche uniche di uno specifico elemento di testo; per esempio un'intestazione di capitolo. Se nessun testo nel documento corrisponde ai requisiti delle proprietà definite, non verranno creati segnalibri.

  • Nome carattere : crea segnalibri dal carattere selezionato. Facendo clic su Aggiorna aggiornerà l'elenco del menu dei caratteri per includere tutti i caratteri contenuti nel documento. I caratteri incorporati non sono inclusi
  • Dimensione carattere : crea segnalibri dal testo conforme alla dimensione del carattere specificata
  • Colore carattere : crea segnalibri dal testo che corrisponde al colore del testo selezionato.
  • Rientro sinistro : crea segnalibri dal testo con il rientro della riga che inizia alla distanza specificata dal lato sinistro della pagina. Un esempio di rientro di riga sono le intestazioni dei punti elenco: la selezione di queste intestazioni dei punti elenco con le proprietà Rientro sinistro e Nome carattere abilitate produrrebbe segnalibri dalle intestazioni dei punti elenco: Nome carattere, Dimensione carattere, Colore carattere, Rientro sinistro e Maschera testo (se la proprietà Nome carattere non era abilitato, tutto il testo con la stessa rientranza dei punti elenco verrebbe trasformato in un segnalibro)
  • Maschera di testo : crea segnalibri dal testo che corrisponde ai caratteri inseriti nella casella di testo Maschera di testo. La mascheratura del testo è utile quando non ci sono proprietà di definizione del segnalibro o se è necessario filtrare selettivamente un determinato testo che altrimenti potrebbe diventare un segnalibro. Vedere la sezione sulla mascheratura del testo per ulteriori informazioni sull'utilizzo di questi caratteri speciali.
  • Elenco di parole chiave : questa funzione consente di includere ed escludere segnalibri particolari in base alla relativa etichetta di testo. Il file dell'elenco delle parole chiave è semplicemente un file di testo con un elenco di parole. Se scegli di includere con un elenco di parole chiave, gli unici segnalibri generati saranno quelli che includono una qualsiasi delle parole chiave nell'elenco. Se scegli di escludere con un elenco di parole chiave, non verrà creato alcun segnalibro che contenga nessuna delle parole nell'elenco di parole chiave
  • Ignora intestazioni ripetute : crea un segnalibro solo per la prima occorrenza di un nome di segnalibro ripetuto.
  • Intestazioni a più righe: crea segnalibri dal testo che si estende su più righe
  • Numeri iniziali : questa funzione consente di aggiungere o rimuovere i numeri iniziali ai segnalibri. Ad esempio, se i titoli ei capitoli sono preceduti da un sistema di numerazione. Questi numeri iniziali possono essere esclusi dalle etichette dei segnalibri che vengono generate automaticamente
  • Mascheramento del testo : include o esclude il contenuto come segnalibri in base ai caratteri jolly specificati. Invece di cercare in un file PDF gli attributi (nome del carattere, dimensione e colore) e il layout (rientro), la funzione Maschera di testo consente di cercare il contenuto del testo dei file per includere ed escludere il testo dall'essere trasformato in un segnalibro. La mascheratura del testo è particolarmente utile quando ci sono poche proprietà di definizione dei segnalibri, quando il file PDF non è stato strutturato bene o in modo coerente, o quando si desidera filtrare i segnalibri in base al loro contenuto testuale

Utilizzo di maschere di testo

.

Il . corrisponde a un'istanza di qualsiasi carattere.

Esempio: l'inserimento dell'espressione "PF" nel campo Maschera di testo creerebbe un segnalibro da qualsiasi riga di testo che contenesse "PDF, PeF, PdF" ecc.

^

Il ^ crea un segnalibro solo se il testo specificato appare proprio all'inizio della riga.

Esempio: L'inserimento del testo “^abc” creerà un segnalibro solo se la riga inizia con “abc”. Se una riga di testo inizia con " 1 . 0 abc” non verrebbe creato alcun segnalibro

$

Il $ crea un segnalibro solo se il testo specificato appare alla fine della riga. Se desideri creare segnalibri solo da righe che contengono solo il testo esatto specificato, utilizza entrambi i caratteri ^ e $.

Esempio: L'inserimento del testo “abc$” creerà un segnalibro solo dal testo con le righe che terminano con “abc”. Pertanto "...xyzabc" genererebbe un segnalibro da quella riga, ma "abcxyz" no

[]

Qualsiasi riga contenente caratteri all'interno di [ ] genererà un segnalibro. I caratteri possono essere specificati letteralmente o come un intervallo di caratteri.

Esempio: [abc] creerà segnalibri da qualsiasi riga contenente a, b o c. Questo è contrario alla creazione di un segnalibro solo dal testo contenente abc se viene immesso abc. [a-dA-D] creerà segnalibri da righe contenenti uno qualsiasi dei caratteri tra ad (ovvero a, b, c e d), sia in minuscolo che in maiuscolo

[^]

Qualsiasi testo contenente caratteri all'interno di [ ] e dopo ^ non verrà trasformato in segnalibri. Questa funzione è molto utile se applicata insieme ad altre proprietà di selezione dei segnalibri per impedire la creazione di segnalibri indesiderati. Tieni presente che, al contrario, ciò significa che qualsiasi altro testo non in [ ] sarà considerato come potenziale materiale segnalibro. Pertanto dovresti considerare di utilizzare un'altra selezione di segnalibri insieme a questa. Se vuoi davvero escludere numeri come 1 . 0 dovresti modificarlo in [^ 0 - 9 \.]. Il ` è spiegato di seguito ed è necessario perché . è un carattere speciale considerato nella mascheratura del testo.

Esempio: l'inserimento di [^ 0 - 9 ] creerà comunque segnalibri contenenti numeri se la riga di testo contiene altri caratteri – 1 . 0 verrà trasformato in un segnalibro perché contiene un ..

</h 3 >

Il carattere \ viene utilizzato quando si desidera effettivamente abbinare un carattere speciale, come . O $. Questi caratteri speciali vengono utilizzati nel campo Maschera di testo per eseguire una corrispondenza di testo speciale.

Esempio: L'immissione di \$ cercherà e creerà un segnalibro dal testo sul documento contenente $, ignorando il normale comando $ maschera di testo

*

Usa il carattere * per creare segnalibri da più di un set di caratteri contemporaneamente.

Esempio: L'immissione di a*b creerà dei segnalibri da qualsiasi riga di testo contenente a e/o b

+

Usa il carattere + per creare segnalibri da una serie di caratteri disposti in un certo ordine. I segnalibri possono essere creati dai primi caratteri prima del +, tuttavia, i caratteri dopo il + possono essere aggiunti ai segnalibri solo se sono presenti anche i caratteri prima del +.

Esempio: L'inserimento di a+b creerà segnalibri da qualsiasi riga di testo contenente ab, aab, aaab¸ ecc. Qualsiasi testo come ba o cb verrà ignorato

?

Come il carattere +, il ? carattere crea segnalibri da un insieme di caratteri disposti in un certo ordine, ma in questo caso è possibile creare segnalibri da caratteri prima del ? solo se sono presenti anche i personaggi che seguono. I personaggi dopo il ? può essere utilizzato per creare segnalibri, indipendentemente dal fatto che i caratteri prima del ? sono presenti.

Esempio: l'inserimento di a?b creerà dei segnalibri da qualsiasi riga di testo contenente ab, abb o solo b

( )

Consente di raggruppare i caratteri e di combinarli con altri caratteri speciali.

Esempio: (a*b)$ creerà segnalibri da righe di testo contenenti a e/ob, ma solo se queste righe terminano con a o b

|

Crea segnalibri da un insieme di caratteri o da un altro.

Esempio: Inserimento di un | b nel campo Maschera di testo creerà segnalibri da righe di testo contenenti a o b

Tag
Nitro PDF Pro