Blog Nitro

Pianificazione post-pandemia: come i CIO possono aiutare a ristrutturare l'impresa

lookking-at-whiteboard.jpg

La tua azienda dispone degli strumenti per gestire il prossimo grande cambiamento del mercato? Consulta la nostra lista di controllo delle strategie di ristrutturazione aziendale per assicurarti che la tua organizzazione sia pronta per il mondo post-pandemia.

Se il COVID- 19 non ha insegnato nient'altro alle organizzazioni, ha portato a casa la necessità di agilità aziendale: la capacità di evolversi rapidamente e in modo dinamico al mutare dei mercati, alle interruzioni interne e alle crisi globali. Eppure la pandemia ha messo in luce anche debolezze organizzative in questo senso. Secondo i dati delle recenti sessioni del CIO Program Transition Lab di Deloitte , il 25 % dei CIO ha indicato che le capacità di innovazione all'interno delle proprie organizzazioni sono inesistenti; solo il 11 % ha affermato che le proprie capacità di innovazione erano leader del settore o eccellenti.

La tua azienda dispone degli strumenti per gestire il prossimo grande cambiamento del mercato? Consulta la nostra lista di controllo delle strategie di ristrutturazione aziendale per assicurarti che la tua organizzazione sia pronta per il mondo post-pandemia.

1 . Garantire l'adozione a livello aziendale degli strumenti digitali

Per prima cosa: stai sfruttando gli strumenti digitali che aiutano a rispondere alle fluttuanti esigenze aziendali e del settore? Considera la pandemia un esempio: eri pronto a passare rapidamente dalle riunioni di persona alle videoconferenze? Potresti favorire la collaborazione tra i dipendenti che lavorano in remoto? Se la risposta è "no" o anche "a volte sì", allora potrebbe essere il momento di impegnarsi in alcune ristrutturazioni del reparto IT, inclusa l'adozione di nuovi strumenti per accogliere una forza lavoro sempre più digitale.

Tali strumenti potrebbero includere applicazioni basate su cloud che consentono una facile collaborazione sui documenti, servizi di condivisione sicuri, funzionalità di firma elettronica e riduzione (o eliminazione completa) dei processi cartacei. Tuttavia, le nuove applicazioni digitali sono buone solo quanto il loro tasso di adozione da parte dei dipendenti, quindi assicurati che la ristrutturazione del tuo reparto IT includa un piano di gestione delle modifiche che acceleri l'adozione da parte degli utenti (ad esempio, seleziona strumenti digitali facili da implementare e utilizzare).

2 . Sfrutta l'intelligenza artificiale e l'apprendimento automatico

Se non stai sfruttando l'intelligenza artificiale e l'apprendimento automatico come parte della tua strategia di ristrutturazione aziendale, stai perdendo un'enorme opportunità per prendere decisioni strategiche in modo rapido ed efficiente. I big data e l'analisi dei dati hanno consentito alle aziende di tracciare e analizzare rapidamente enormi quantità di informazioni quasi istantaneamente. Consente previsioni finanziarie aggiornate, modellazione semplice del comportamento dei consumatori e delle probabili decisioni di acquisto, elaborazione rapida dei dati per una rapida risoluzione dei problemi aziendali e sistemi di gestione delle relazioni con i clienti sempre più intelligenti.

Secondo una ricerca del McKinsey Global Institute, l'uso dell'IA potrebbe aggiungere $ 13 trilioni di produzione economica globale aggiuntiva di 2030 , aumentando il PIL globale di 1 . 2 % all'anno! Non è ora che la tua impresa salti su questo carrozzone?

3 . Promuovere un cambiamento culturale

Comprendi che il ruolo dei dipartimenti IT sta cambiando a velocità vertiginosa. Sono lontani i tempi in cui i team IT implementavano nuovo software, addestravano ostinatamente dipendenti e poi aspettavano che i loro telefoni squillassero per problemi di supporto. Il moderno CIO guida team di decisori innovativi che sono una parte fondamentale del successo organizzativo. I leader IT hanno un posto cruciale al tavolo quando si tratta di implementare strategie di ristrutturazione aziendale che promuovono flussi di lavoro più efficienti , trasformazioni digitali che determinano notevoli risparmi sui costi e brainstorming di soluzioni tecnologiche per affrontare le sfide in ogni aspetto dell'organizzazione e del mercato in generale. Questo non è solo un cambiamento di mentalità per i dipartimenti IT; è un intero cambiamento culturale in cui i tecnologi stanno guidando il cambiamento invece di limitarsi a rispondere ad esso.

4 . Investi nel talento

Questa non è la solita chiamata a investire nel meglio e nel più brillante. Si tratta di un pensiero super strategico quando si tratta di assumere e collocare le risorse dei dipendenti. I CIO di oggi stanno rivedendo il modo in cui assumono i talenti per supportare un'esigenza critica di innovazione. La forza lavoro in silos appartiene al passato. Tra le molte innovazioni nelle ristrutturazioni dei dipartimenti IT vi è l'assunzione di dipendenti non IT per fornire indicazioni e consigli su ciò di cui hanno effettivamente bisogno dai dipartimenti IT.

Ad esempio, il tuo reparto IT supporta un team sanitario? Quindi porta un'infermiera esperta nel tuo dipartimento che può consigliarti sui punti deboli di tutto, dai sistemi di gestione della salute della popolazione alla telemedicina.

I CIO sono leader più critici nelle strategie di ristrutturazione aziendale che mai. In effetti, secondo un sondaggio 2019 sullo stato del CIO , oltre il 80 % dei dirigenti IT sta assumendo ruoli nuovi e ampliati in tutto, dallo sviluppo del business al servizio clienti. Assicurati che tu e il tuo team IT siate parte della soluzione quando si tratta di ristrutturare la vostra organizzazione per avere successo in un mondo lavorativo post-pandemico e investire in partnership digitali che possono aiutarti a trasformare le operazioni in modo rapido e senza interruzioni .

Futuro del lavoro

Il Rapporto sulla produttività di Nitro 2022

Scopri come la pandemia ha trasformato la produttività, i flussi di lavoro e le iniziative digitali, nonché le tendenze e le tecnologie che plasmano il lavoro in 2022 e oltre.