Blog Nitro

Il mercato privato di Nitro e Nasdaq dà una nuova svolta al networking

Pubblico.jpg

Per cinque venerdì sera per tutta l'estate, il Nasdaq Private Market (NPM) ha ospitato la comunità della Silicon Valley alla sua prima serie annuale di concerti estivi. Attirando professionisti da tutta la Bay Area, NPM ha organizzato l'evento come un modo per rinfrescare il tipico approccio aziendale a networking, fiere e conferenze, aggiungendo un tocco di Silicon Valley con un ambiente all'aperto, musica dal vivo, camion di cibo e freddo bevande.

In qualità di partecipante attivo nelle scene tecnologiche e di avvio della Bay Area, questo approccio innovativo al networking ha davvero risuonato con noi qui a Nitro. Parliamo regolarmente e ospitiamo meetup su qualsiasi cosa, dal marketing moderno alla programmazione Scala, e abbiamo sperimentato ogni sorta di vantaggi come attrarre nuove fantastiche assunzioni, formare partnership commerciali, umanizzare il nostro marchio e semplicemente incontrare persone fantastiche.

Quando si è presentata l'opportunità di iscriverci come sponsor per la Summer Concert Series, abbiamo pensato che sarebbe stata un'ottima occasione per spargere la voce sulle soluzioni di produttività dei documenti di Nitro in un ambiente accogliente e a bassa pressione insieme ad alcuni dei giganti della Silicon Valley come Google , Facebook e Twitter.

L'obiettivo di questo evento era quello di abbattere i confini della consueta conversazione tra azienda e potenziale cliente e creare non solo connessioni di lavoro, ma anche connessioni personali. La serie di concerti estivi di NPM ha riunito la dinamica comunità della Silicon Valley per discutere di argomenti che le appassionano in un ambiente divertente e rilassante, facilitando le interazioni casuali che possono, e spesso fanno, sbocciare in affari reali lungo la strada.

Abbiamo visto questo accadere in prima persona, con gli imprenditori che si finanziavano a vicenda e si univano ai consigli dell'altro durante le pause dal set. È stato incredibile assistere a questi accordi su larga scala a margine di un concerto rock n roll, ed è proprio ciò che amiamo dell'essere parte della cultura imprenditoriale unica della Bay Area.

Carine Schneider, Presidente di Equity Solutions al Nasdaq Private Market e creatrice della Summer Concert Series, ha condiviso i suoi pensieri sul cambiamento nelle attività di networking all'interno della Silicon Valley: “Le persone cercano un modo per connettersi con clienti e prospect su un livello: i vecchi tempi di inviare una cartolina o di incontrarsi a una conferenza sono solo una parte della storia.

"Ora ci chiediamo, con il tempo a disposizione, 'come possiamo riunire le persone?' Quando affari e piacere si intersecano organizzando qualcosa di divertente, qualcosa che gli piace; poi vengono. Questo aiuta a costruire una connessione reale ed emotiva con queste aziende”.

Peter-B.jpg

Abbiamo avuto il piacere di sponsorizzare tutti e cinque questi fantastici concerti, e all'ultimo incontro di venerdì, siamo stati entusiasti che il nostro CFO, Peter Bardwick, abbia agito come celebrità presentatore dell'evento. Da molti anni parte delle scene di avvio e tecnologia della Bay Area, Peter ha riflettuto sul sapore in continua evoluzione della Silicon Valley:

“La Valley è sempre stata un luogo in cui affari e amicizie si mescolano. Il clima della Bay Area, il disinteresse per l'inserimento nell'America aziendale, la relativa giovinezza degli imprenditori locali e le felpe con cappuccio di Mark Zuckerberg danno tutti un'idea di come vengono costruiti i rapporti commerciali qui.

"Mi sembra che la tendenza sia accelerata negli ultimi 10 anni e il networking sia diventato ancora più casual e molto probabilmente più divertente. Lavoriamo, codifichiamo e facciamo rete in rapidi sprint e questa fluidità attrae le persone con orari ristretti, desiderio di godersi il lavoro e confini porosi tra lavoro e vita sociale".

Futuro del lavoro

Il Rapporto sulla produttività di Nitro 2022

Scopri come la pandemia ha trasformato la produttività, i flussi di lavoro e le iniziative digitali, nonché le tendenze e le tecnologie che plasmano il lavoro in 2022 e oltre.