Blog Nitro

Come trasformare i dati in informazioni dettagliate per una migliore progettazione dell'esperienza utente

persone-ufficio-gruppo-team- 2 - 1000 x 1000 .png

Costruire il prodotto o l'esperienza perfetta richiede una buona UX. Le persone al giorno d'oggi si aspettano solo design semplici ed esperienze illuminanti e intuitive dai prodotti che utilizzano, ma come vengono realizzate queste esperienze?

Costruire il prodotto o l'esperienza perfetta richiede una buona UX. Le persone al giorno d'oggi si aspettano solo design semplici ed esperienze illuminanti e intuitive dai prodotti che utilizzano, ma come vengono realizzate queste esperienze?

Questa è la parte 1 di 3 della nostra serie UX for Data Mining, in cui discuteremo le origini dell'UX e il suo corso di sviluppo nel corso degli anni s.

Una breve storia di UX

Primi 1900 s: aumento dell'età delle macchine
Nei primi anni 1900 , le persone iniziarono a utilizzare le macchine per svolgere il proprio lavoro. La produzione di massa di automobili, treni, aerei, acciaio, macchine da stampa, energia elettrica, lavatrici, aspirapolvere e così via, portò tutti ai mercati di massa e al consumismo. È diventato molto importante rendere le macchine il più efficienti possibile, al fine di aumentare la produttività umana.

Prima metà dei 1900 s
I designer industriali hanno iniziato a progettare per le persone ricercando e comprendendo i bisogni umani, che si sono trasformati in fattori umani ed ergonomia. La facilità d'uso è diventata un aspetto chiave del design, con le persone al primo posto. I designer industriali volevano assicurarsi che le interazioni tra persone e sistemi o prodotti fossero il più agevoli possibile e persino comode da usare.

Metà 1900 sec
Toyota è stata una delle prime grandi aziende a contribuire ai fattori umani e all'ergonomia. Una delle filosofie fondamentali della Toyota era il "rispetto per le persone". Hanno trattato i loro lavoratori come i principali contributori all'attività, al fine di migliorare i processi e aumentare l'efficienza.

Henry Dreyfuss – 'Design per le persone'
Henry Dreyfuss è stato un designer industriale riconosciuto a livello mondiale che ha ricevuto numerosi premi per prodotti di consumo e commerciali. Ha contribuito e influenzato la filosofia dei fattori umani e la ricerca sui consumatori a molti livelli. Dreyfuss ha applicato un approccio scientifico ai problemi di progettazione e ha migliorato l'aspetto, la sensazione e l'usabilità di molti prodotti che tutti riconosciamo.

1970 s – Centro di ricerca Xerox (PARC).
Fondata a 1970 , nel cuore della Silicon Valley, PARC ha aperto la strada a molte piattaforme tecnologiche, dalla stampa Ethernet e laser alla GUI (interfaccia utente grafica), al mouse e alla grafica generata dal computer. Ha influenzato notevolmente i progetti di Apple, poiché numerosi ingegneri della GUI sono entrati a far parte di Apple Computer.

1980 s- 1990 s- L'ascesa della GUI del personal computing , delle scienze cognitive e della progettazione per e con le persone è emersa come il campo dell'HCI (interazione uomo-computer). HCI si concentra sulla ricerca su come le persone interagiscono con i computer. Copre l'usabilità e il design dell'interazione, che sono molto importanti per l'UX.

Mid-late 1990 s- Bolla Web e Internet
Questo è stato un momento di un cambiamento drammatico nel modo in cui abbiamo consumato Internet e il Web. Sempre più aziende e servizi hanno stabilito una presenza su Internet e ciò ha rappresentato un'enorme opportunità per le persone interessate al campo. Sono emersi ruoli come Web Designer, Interaction Designer e Information Architect. Mentre siamo in tema di designer di interazione e web designer, se stai cercando tali servizi, potresti voler controllare uno sviluppatore di siti Web in Ontario per ulteriore supporto.

Quando le persone hanno iniziato ad acquisire più esperienza e una comprensione più profonda del comportamento umano, la UX ha iniziato a svilupparsi insieme ad essa. Web designer, designer dell'interazione e architetti dell'informazione hanno iniziato a esplorare come esseri umani e computer potrebbero lavorare insieme e come gli utenti interagiscono con macchine, applicazioni e tecnologie diverse.

A metà degli anni 1990 Don Norman ha inventato il termine "User Experience" ed è stato il primo a detenere ufficialmente un titolo di User Experience Architect presso Apple. Don Norman è un riconosciuto scienziato cognitivo, ingegnere dell'usabilità e designer. È direttore di The Design Lab presso l'Università della California, San Diego e co-fondatore di Nielsen Norman Group, una delle principali società di consulenza sull'esperienza utente.

Nel prossimo articolo (Parte 2 di 3 ), discutiamo i diversi livelli di elaborazione nel cervello umano e perché comprenderli tutti e tre è fondamentale per progettare esperienze utente straordinarie.

Futuro del lavoro

Il Rapporto sulla produttività di Nitro 2022

Scopri come la pandemia ha trasformato la produttività, i flussi di lavoro e le iniziative digitali, nonché le tendenze e le tecnologie che plasmano il lavoro in 2022 e oltre.