Blog Nitro

Qual è il ruolo del cervello umano nell'UX Design?

think-outside-the-box.png

Una parte cruciale dell'essere un designer UX è comprendere le basi di come funziona il cervello umano, inclusi i livelli 3 di comprensione ed elaborazione delle informazioni. Li tratteremo qui nella parte 2 della nostra serie 3 -part UX for Data Mining.

Una parte cruciale dell'essere un designer UX è comprendere le basi di come funziona il cervello umano, inclusi i livelli 3 di comprensione ed elaborazione delle informazioni. Li tratteremo qui nella parte 2 della nostra serie 3 -part UX for Data Mining.

Il primo articolo di questa serie ha fornito una panoramica della storia dell'esperienza utente e di come si è sviluppata nel corso di 100 + anni di storia.

<h 3 >Cognizione ed Emozione Umana<h 3 >

Comprendere come funzionano i nostri cervelli e come elaboriamo le informazioni, almeno a un livello elevato, aiuta i designer di UX a prendere decisioni più informate durante la creazione di prodotti ed esperienze.

I nostri cervelli mediano sia la cognizione che l'emozione, o il pensiero contro il sentimento. La cognizione è logica, processi controllati, pensiero cosciente, risoluzione dei problemi, memoria, attenzione e linguaggio e pianificazione. L'emozione è l'opposto: processi incontrollati e immediati, che includono i nostri temperamenti, personalità, stati d'animo e motivazioni. La cognizione e l'emozione sono generalmente viste come in gran parte separate.

Il cervello umano ha tre livelli di elaborazione: viscerale, comportamentale e riflessivo . Ognuno di essi è molto importante da capire quando si prendono decisioni di progettazione UX.

Le risposte viscerali sono subconsce e automatiche. Siamo nati con esso. È il nostro meccanismo protettivo ed è per questo che a volte prendiamo decisioni rapide senza alcuna consapevolezza o controllo. Hai mai visto un film dell'orrore in cui una scena particolare ti ha fatto saltare sul sedile? È una risposta viscerale. Spiega anche cosa intendeva A. Grant quando disse: "Non hai mai una seconda possibilità per fare una prima impressione".

<h 3 >Perché la risposta viscerale è importante nel design?<h 3 >

A causa di quelle prime impressioni. La percezione immediata dell'aspetto, dello stile e dell'estetica è molto importante, poiché le nostre prime impressioni durano a lungo. Ecco perché ci piacciono i prodotti accuratamente realizzati a mano.

La risposta comportamentale è subconscia, ma appresa in precedenza. Quando cresciamo, impariamo nuove abilità ogni giorno: camminare, parlare, mangiare, calciare un pallone, andare in bicicletta, ecc. Quando parliamo o pratichiamo uno sport, non abbiamo bisogno di pensare consapevolmente a cosa faremo dire o fare dopo. Succede e basta. Quando eseguiamo un'azione ben appresa, pensiamo a un obiettivo finale e il nostro livello comportamentale lo gestisce.

<h 3 >Perché la risposta comportamentale è importante nella progettazione?<h 3 >

Ogni azione ha un'aspettativa. Le risposte comportamentali ci danno una sensazione di controllo, ma se le cose non vanno come previsto, ci sentiamo frustrati e arrabbiati. Abbiamo tutti utilizzato un sacco di prodotti diversi e tutti hanno alcuni modelli che abbiamo visto prima: file -> salva, copia -> incolla, scorri, pizzica, ingrandisci e così via. Quindi immagina se qualcuno creasse un'app in cui dovresti fare una lunga attesa per ingrandirla. Le aspettative e il risultato non corrisponderebbero e saremmo frustrati ... e probabilmente finiremmo per eliminare quell'app.

La risposta riflessiva è cosciente, cognitiva, profonda e lenta. Il nostro ragionamento, la logica e il processo decisionale fanno tutti parte dell'elaborazione riflessiva. Questo livello si attiva spesso dopo gli eventi, quando valutiamo circostanze e risultati, spesso valutando colpe e responsabilità.

<h 3 >Perché la risposta riflettente è importante nel design?<h 3 >

Le risposte riflessive formano i nostri ricordi e i ricordi durano più a lungo delle esperienze immediate. Perché consigliamo un prodotto o, d'altra parte, consigliamo di evitarlo? Perché l'abbiamo valutato e abbiamo deciso se è un buon prodotto da consigliare. Se è buono, lo useremo più e più volte, perché ne vediamo il valore.

Quando si progettano prodotti e servizi, è importante trovare un equilibrio tra le tre risposte: viscerale per le prime impressioni, comportamentale per i modelli e riflessivo per i ricordi. Ogni livello di elaborazione gioca un ruolo nel modo in cui un utente percepisce un prodotto o un servizio.

Leggi il nostro prossimo articolo ( Parte 3 di 3 ), che parla del processo UX e di come i dati aiutano a prendere le giuste decisioni UX.

Futuro del lavoro

Il Rapporto sulla produttività di Nitro 2022

Scopri come la pandemia ha trasformato la produttività, i flussi di lavoro e le iniziative digitali, nonché le tendenze e le tecnologie che plasmano il lavoro in 2022 e oltre.